Surround House 2: Monsters in the Orchestra

 

AMD the monster violinist from AMD Surround House 2Siamo impegnati nella promozione di innovazioni tecnologiche che migliorano e ampliano l'esperienza degli utenti. All'inizio del 2013 abbiamo introdotto SurRoundHouse, una coinvolgente esperienza di luci e suoni ispirata da Mark Papermaster CTO per AMD nonché il futuro dell’elaborazione, il Surround Computing. La realizzazione di questa idea ha acquistato concretezza grazie all'innovazione ed alle intuizioni tecniche di Bill Herz, Sr. Fellow, Chief Multimedia Technologist, e del suo team di ingegneri per l'hardware e il software presso AMD. All'epoca Bill descriveva SurRoundHouse come una “fenomenale dimostrazione di innovazione della tecnologia e delle tecniche del racconto. È una nuova forma d'arte e annuncia il futuro del gaming".

La vera innovazione non si esaurisce con la realizzazione di un piano ispirato, ma evolve, continua, supera i confini. È questo che caratterizza noi di AMD: la voglia di superare i limiti di ciò che è possibile oggi per arrivare a un domani migliore. Per tutto il 2013, AMD ha continuato a guidare l'evoluzione della propria visione di Surround Computing. L'edizione 2013 di SurRoundHouse ha portato il partecipante nell'ambiente tramite la creazione di un'esperienza di grafica surround, ottimizzata attraverso l’utilizzo di Discrete Digital Multipoint Audio con cui lo sguardo dell'utente è guidato tra le sfumature sonore proprio come avviene nella vita di tutti i giorni. Ma l'innovazione continuava ad offrire nuove opportunità per l’approfondimento e il miglioramento dell'esperienza. Avere il partecipante totalmente immerso nel ruolo di osservatore non era abbastanza. Volevamo offrire di più, volevamo che.che partecipasse! Desideravamo offrigli la possibilità di dirigere la storia, non con opzioni predefinite del tipo “scegli la tua avventura”, ma proprio come avviene nella vita reale, in cui le possibilità sono senza limiti e senza fine, un mondo in cui il partecipante ha la possibilità di scegliere l'esperienza. Niente eguaglia la sensazione di coinvolgimento in un’esperienza più che la creazione della stessa tramite gesti in 3D e a 360°.

Con il nuovo hardware AMD, l'esperienza AMD Surround House 2: Monsters in the Orchestra unirà ancora una volta vista e udito per un viaggio totale, con il riconoscimento dei gesti che consente di controllare in tempo reale i mostri dell'orchestra. Le funzionalità della Heterogeneous System Architecture (HSA) abilitano un controllo dei gesti in 3D e a 360°, mentre la tecnologia AMD TrueAudio elabora i 32,4 canali audio per un'immersione sbalorditiva nell'arte e nella musica. L'ambiente è stato creato con una cupola chiusa di circa 9 m e la proiezione surround è stata realizzata con la potenza dei core di elaborazione AMD Graphics Core Next (GCN).

Questo immenso progetto è completamente retto dalla tecnologia AMD, inclusa la futura APU AMD “Kaveri” (nome n codice), e dalla scheda grafica per workstation AMD FirePro™.

Benvenuti in AMD Surround House 2: Monsters in the Orchestra. Una cupola di circa 9 m, 32,4 canali audio, 6 proiettori WUXGA (1920 x 1200) con quasi 14 milioni di pixel a 12.000 lumen per proiettore.

AMD Surround House 2: Monsters in the Orchestra offre un'esperienza audiovisiva di totale coinvolgimento.

Note a piè di pagina